Tagged with " livorno"
Giu 22, 2010 - soundscape    No Comments

3D soundscape compositions a “Ritmi nel Verde”

villaSansoni.jpgUna installazione con otto diffusori acustici pilotati da un X-spat player, nel parco di Villa Sansoni a Livorno, accogliera’ i visitatori della mostra d’arte contemporanea Ritmi nel Verde il 26 Giugno 2010 alle ore 16 e 30. Cercheremo di proporre il maggior numero possibile dei 3D soundscape e soundscape compositions che compongono il catalogo yoursoundscape, maggiori informazioni in un prossimo post con foto…

Mag 16, 2009 - soundscape    No Comments

Un paesaggio sonoro per “Suoni Inauditi”


Il 14 Maggio 2009, nell’ambito della Rassegna di Musica Contemporanea “Suoni Inauditi” presentata dall’Istituto Musicale Mascagni di Livorno, una soundscape composition di Luigi Agostini è stata brillantemente eseguita da Giulia Amadei al pianoforte, Fabrizio Balest al contrabbasso e Valentina Benifei al violoncello. Il paesaggio sonoro “Senti Livorno” è stato realizzato con una A&G X-spat boX, Reason4 ed otto diffusori acustici Alto; il cortometraggio incluso nella performance era del regista livornese Simone Belli.

Mar 10, 2009 - soundscape    No Comments

3D soundscape “Prove d’Orchestra”

pdoMascagni.jpgLivorno, li 6 Marzo 2009. Un paesaggio sonoro 3D composto da Luigi Agostini ha introdotto l’evento “Le musiche della mia vita”, una lezione di cultura ed estetica musicale tenuta dal Consigliere Artistico della Scala di Milano, Gastòn Fournier-Facio, nell’Auditorium dell’Istituto Musicale Mascagni.

“Prove d’Orchestra”, questo il titolo del soundscape, ha simulato la presenza invisibile nell’Auditorium di un’intera orchestra. I musicisti virtuali accordavano gli strumenti, il coro riscaldava le voci ed in alcuni momenti suggestivi il silenzio della concentrazione era interrotto soltanto da alcune note di pianoforte “strimpellate” nelle ottave più alte da una presenza non meglio identificata. L’ITD della X-spat boX utilizzata ha fatto miracoli nel posizionare l’effetto esattamente in corrispondenza dello spazio realmente occupato dal pianoforte a coda nell’Auditorium.

Il Maestro Fournier-Facio ed il Direttore dell’Istituto, il Maestro Stefano Agostini, hanno ampiamente elogiato la simulazione sia dal punto di vista artistico che da quello puramente tecnico. Il setup dei diffusori utilizzato prevedeva, inaspettatamente sentito il risultato, soltanto due piani sonori in quadrifonia, le classiche otto casse ai vertici di un parallelepipedo che caratterizzano quasi tutte le installazioni 3D realizzate da Luigi negli anni.

Feb 20, 2009 - soundscape    No Comments

Una X-spat boX per Suoni Inauditi

mascagni1.jpgLivorno, 13 Febbraio 2009. Luigi, per conto di A&G Soluzioni Digitali, è ben felice di annunciare l’inizio di un rapporto di collaborazione artistica e culturale con l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Pietro Mascagni” di Livorno, nell’ambito della Rassegna di musica del ‘900 e contemporanea SUONI INAUDITI, per una nuova consapevolezza dell’ascolto. Il primo evento in assoluto, nel quale i propositi delle due strutture hanno cominciato a concretizzarsi, è stato lo spettacolo “Hanno detto” – Omaggio a Franco Di Francescantonio. L’opera da camera in un unico atto per attore, gruppo vocale, flauto, violino, violoncello, pianoforte e percussioni, è stata interamente spazializzata con una X-spat boX1 dal tecnico del suono Rob Nigro. Per maggiori informazioni sull’opera, emozionante, originale, in parole povere molto bella, vi rimandiamo all’esauriente spazio ad essa dedicato nel sito dell’Istituto http://www.istitutomascagni.it/?p=hannodetto2009. Rob ha realizzato una disposizione molto particolare degli otto speaker a disposizione che ha permesso l’esecuzione di vari soundscape molto suggestivi e spettacolari, mai invadenti e sempre evocativi e complementari al messaggio veicolato in quel dato momento dagli artisti.mascagni2.jpg

Nov 6, 2008 - libri e fumetti    No Comments

Nuovo libro, il primo a fumetti!

4641914_cover.jpgLe leggende del giardino dei Tarocchi è il primo volume a fumetti basato sui personaggi creati da Luigi Agostini nel suo romanzo horror urban-fantasy del 2007 “Il giardino dei Tarocchi“. Sette storie, in bilico tra realtà e fantasia, ammantate d’orrore e spaventosamente possibili, diventano dei fumetti disegnati magistralmente da Alessandro Balluchi, Francesco Curia, Federica Di Tizio, Alessandro Izzo, Carla Massimetti, Silvia Perosino e Matteo Tozzi.

Il sommario prevede, nella prima parte del libro, le sette leggende a fumetti:

  1. La Forza ed il Sogno, di Luigi Agostini e Alessandro Balluchi. Una donna con il cappello a forma di 8 orizzontale, con un manto rosso, colore del coraggio, tiene aperte le fauci di un leone. Rappresenta la forza d’animo, la temerarietà, la sicurezza. Caratteristiche tipiche, forse sin dal tempo della civiltà matriarcale etrusca, della personalità di gran parte delle amanti, mogli e madri livornesi…
  2. Conoscere il proprio destino, di Luigi Agostini e Carla Massimetti. La leggenda della Papessa Giovanna ha origini lontane, perse nelle nebbie del tempo. Ma cosa successe veramente a Roma nell’ottocentocinquanta dopo Cristo, e perché?
  3. Amore Arcano, di Luigi Agostini, Claudia Picardi e Silvia Perosino. Una storia onirica si intreccia con un dramma purtroppo alquanto realistico ed attuale. Due racconti paralleli, sincroni ma apparentemente distinti, ma esiste davvero un confine tra la realtà ed il sogno?
  4. L’illusione, di Luigi Agostini e Federica Di Tizio. Un circo molto particolare, alla fine del diciannovesimo secolo, accoglie una giovane prostituta e la sua Maitresse allo spettacolo pomeridiano…
  5. Le Leggi Livornine, di Luigi Agostini e Matteo Tozzi. La dinastia dei Medici ha scritto molte pagine della storia dell’uomo. Alchimisti, pazzi, assassini, uomini di fede, condottieri, visionari e mecenati. Uno di loro, forse, è sempre stato qualcosa di più di quel che sembrava…
  6. L’innocenza del male, di Luigi Agostini e Francesco Curia. Il traffico d’organi è l’incubo che rese folle il mostro di Frankenstein divenuto oggigiorno una ripugnante verità. Ma la Giustizia Divina è machiavellica…
  7. L’anteprima de Il sole e l’abisso, di Luigi Agostini e Alessandro Izzo. Nella carta del Sole spesso troviamo l’immagine di un bambino che cavalca uno stallone bianco, ma nella sua interpretazione negativa, il sole è un eremita folle, qualcosa da non avvicinare imprudentemente. Una sola tavola a mo’ di trailer del prossimo volume delle Leggende…

Nella seconda parte, invece, presenta delle brevi biografie degli autori con foto e bozzetti originali, la descrizione del progetto e la bibliografia consigliata per l’approfondimento dei temi trattati.

 In preparazione un book trailer che sarà proposto su Issuu.com, YouTube e siti simili. Vi terremo aggiornati 🙂

 

Set 21, 2008 - soundscape    No Comments

Suoni Sommersi a Livorno

382297040.jpgScrivo questo comunicato di persona, come forse dovrei fare più spesso, perché la mia assistente sembra voler prendere le distanze da questa mia ennesima follia… comunque sia, Domenica 28 Settembre, in Fortezza Vecchia a Livorno alle 18:00, parteciperò alla stupenda iniziativa Suoni Sommersi tentando il mio secondo esperimento d’archeologia virtuale del paesaggio sonoro. L’occasione era troppo ghiotta, infatti avrò a mia disposizione un sistema X-spat boX ad 8 casse installato proprio al’interno della Fortezza che un tempo ha contenuto l’intero villaggio di Livorno. Villaggio che il 19 Marzo del 1606 fu elevato al rango di vera e propria città con una cerimonia che si svolse proprio nelle vicinanze della stanza che mi ospiterà… una veloce ricerca filologica mi ha permesso di registrare, con l’aiuto di alcuni attori ed amici, le frasi originali pronunciate in quel giorno fatidico da personaggi storici come Ferdinando I de’ Medici, Richard Gifford ed Antonio Brunelli. La mia fantasia mi ha poi suggerito dei commenti in vernacolo livornese che probabilmente gli abitanti di allora potrebbero aver pronunciato attraversando quella stessa stanza in cui tenterò il mio esperimento. Se non avrete niente di meglio da fare e siete curiosi di sentire cosa si prova ad essere immersi in un paesaggio sonoro ricostruito, passate dall’Area Multimediale della manifestazione e preparate la vostra immaginazione ad un salto nella Livorno del diciassettesimo secolo…

 

Apr 14, 2008 - libri e fumetti    No Comments

Anteprima de “Le leggende del giardino dei Tarocchi”

 

1db82810a08f99fb9a1a8a8a08d99dd1.jpg
1c472cb48a3369958f1cc979d7d900ac.jpg

 I lavori sono in corso, ma in alcuni siti dedicati è già possibile vedere degli studi dei personaggi ed avere notizie sugli artisti che partecipano al progetto, nonché leggere gli incipit delle sette storie contenute nel libro:

http://ilgiardinodeitarocchi.1sweethost.com/ 

 oppure

http://www.freewebs.com/ilgiardinodeitarocchi/index.htm

 Data di pubblicazione prevista: fine Luglio 2008 (speriamo)…

Feb 18, 2008 - libri e fumetti    No Comments

Il giardino dei tarocchi: crossover!

c6f657f2304ba1a91b74406d69e665bf.jpgSto lavorando ad un libro a fumetti basato sui personaggi del mio fantasy-horror “Il giardino dei Tarocchi”, in collaborazione con Alessandro Izzo, già autore della copertina del libro. Il progetto vorrebbe essere il pilota di una possibile serie italiana con la partecipazione di numerosi disegnatori. Scriverò anche una storia per un progetto a più mani nato in un gruppo di Anobii, maggiori informazioni nei prossimi post…

 

Ieri ho anche aperto un nuovo sito all’indirizzo:

http://luigiagostini.altervista.org/ 

Feb 15, 2008 - libri e fumetti    No Comments

“Il giardino dei Tarocchi” su Google Ricerca Libri

e60a400869780b35dd5416c2916d3ddd.jpgSegnalo l’inserimento del mio fantasy-horror “Il giardino dei Tarocchi” nella ricerca libri di Google.

http://books.google.it/books?id=p1o1KwAACAAJ&dq=il+giardino+dei+tarocchi 

 Dei link segnalati funzionano per adesso soltanto quelli ad Amazon.co.uk

http://www.amazon.co.uk/exec/obidos/ASIN/1847993443 

 ed a Libreria Universitaria

 http://www.libreriauniversitaria.it/giardino-tarocchi-agostini-luigi/book-uk/9781847993441

 Ovviamente il libro è sempre disponibile, al miglior prezzo, nel sito dell’editore, lulu.com

http://www.lulu.com/content/1626761 

Luigi