Tagged with " a&g"

Audio 3D: dalle installazioni allo home theater – Introduzione

Atmo-cover.jpg…scusate il prolungato silenzio ma la preparazione dell’evento in oggetto mi ha completamente assorbito, quel che posso fare per cercare di mettermi in pari è un post con dei link collegati ai temi trattati in quell’occasione:

http://www.aesitalia.org/web/Audio3D2011

Il report video dell’evento in corso di pubblicazione sul mio blog dedicato all’arredamento acustico

La partecipazione di Fiore Confuorto (grazie Fiore) per Genelec

Altri due negozi on-line dedicati ai 3D-EST disc 8.0

http://3daudiodisc.shoply.com/

http://www.freewebstore.org/3DESTdisc

se avrete voglia e tempo da dedicare alla navigazione suddetta, quest’ultima dovrebbe fornirvi un quadro abbastanza dettagliato degli ultimi accadimenti…

Alla prossima,

Luigi

Mar 17, 2010 - tecnologia    No Comments

Frankfurt ProLight&Sound 2010

link20820.jpgUn X-spat player sarà utilizzato dalla Link di Roma, come sistema di playback multi-canale, per tutta la durata della fiera di Francoforte, nel loro stand (F26) nella Hall numero 8. Se visiterete il MusikMesse fate una “capatina” anche al ProLight&Sound e chiedete lumi ad un responsabiile Link, potranno farvi ascoltare alcuni brani tratti dalla libreria di SD card Yoursoundscape per X-spat player e darvi maggiori informazioni sul prodotto.

Mar 7, 2010 - filosofia    No Comments

Un progetto sinceramente culturale

oistat2invSDWG.jpgDal 4 Marzo 2010 faccio parte del progetto mondiale OISTAT in qualità di contributor per il settore sound, lingua Italiana. Gli obiettivi principali del gruppo di lavoro internazionale sono la realizzazione e la diffusione gratuita di una enciclopedia on-line contenente tutti i termini d’uso comune nell’industria dello spettacolo, in 13 lingue diverse (al momento).

http://www.oistat.org

Dic 16, 2009 - X-spat boX2    No Comments

Prove d’Orchestra, un remix in 3D

IMG_0127.JPGLunedì 14 Dicembre 2009, nell’Auditorium dell’Istituto Musicale Mascagni esaurito in ogni ordine di posti in occasione dell’inaugurazione del nuovo anno accademico, il pubblico delle grandi occasioni è stato accolto da un paesaggio sonoro 3D di Luigi Agostini dal titolo “Prove d’Orchestra”, realizzato con il sistema X-spat boX2 in 3D-EST recentemente installato. Il Direttore dell’Istituto ha particolarmente gradito l’esecuzione ed ha esteso all’Agostini i complimenti di alcuni esponenti di spicco della Provincia di Livorno.

Nov 18, 2009 - Livorno    No Comments

With a little help from my friends…

bse.jpgScusate il temporaneo black-out nelle informazioni ma eravamo nel momento più impegnativo dei lavori all’Auditorium dell’Istituto Mascagni e il tempo scarseggiava… Grazie alla professionalità e alla gentilezza di Stefano e Massimiliano della BSE Impianti, la ditta livornese incaricata dalla Provincia di Livorno per l’esecuzione delle opere elettriche e murarie, abbiamo finito anche il posizionamento, l’alimentazione e la connessione delle otto casse  poste a circa 4 metri d’altezza che costituiranno l’anello centrale dell’installazione. BSE_LOGO.gif

Nov 12, 2009 - Senza categoria    No Comments

Siamo a buon punto…

cassa8.jpg…con i lavori che permetteranno l’installazione del primo sistema in 3D-EST a 24 casse in Europa. La particolare struttura dell’auditorium, una chiesa sconsacrata all’interno di un palazzo del 1800, ha permesso la realizzazione delle canalizzazioni dal lato esterno delle pareti ed un impatto estetico sulla struttura veramente minimale… L’algoritmo proprietario A&G chiamato 3D Enhanced Surround Technology (3D-EST) ha permesso il libero posizionamento degli speaker nell’ambiente calcolando i delay ed i volumi sulla base delle posizioni assegnate. Questo ha permesso al sound designer Luigi Agostini ed al sound engineer Simone Cercignani di rispettare le esigenze architettoniche della struttura pur mantenendo l’effetto immersivo ad altissimo livello.

Nov 11, 2009 - X-spat boX2    No Comments

Il secondo giorno…

IMG_0104.JPG…abbiamo fatto un bel po’ di disordine, ma ci voleva! Terminata la stesura delle canalette e le poche tracce in parete abbiamo ri-ri-controllato tutti i cavi (24, per 716 metri totali di cavo speciale ultra-schermato con segnale ed alimentazione, connettori XLR e VDM) e la numerazione relativa ai diffusori acustici in pianta. Domattina passeremo i primi cavi nel corrugato…

Pagine:12»