Browsing "Livorno"

Seconda pomeridiana Rassegna Internazionale Yoursoundscape/Suoni Inauditi 2011

Domani pomeriggio alle 17 e 30 vi invito tutti ad ascoltare la mia soundscape composition n.4, ispirata al racconto del terrore di E.A. Poe “Il cuore rivelatore”, riprodotta per la prima volta con l’impianto a 24 diffusori dell’Auditorium Chiti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Pietro Mascagni a Livorno, utilizzando tre X-spat player in sync. Ingresso libero.

Finalmente disponibile in 3D-EST “A World of Soundscapes”!

La prima compilation al mondo ascoltabile in 3D a casa con un home theater 7.1 compatibile HDMI 1,4 è finalmente realtà!

3d-est, dts, 3d soundscape, 3d audio, 3d soundScusate se, modestia a parte, mi sento orgoglioso per aver raggiunto questo traguardo utilizzando soltanto le possibilità offerte dal web 2.0 e le nostre tecnologie, veramente italiane, in gran parte addirittura… livornesi!

Vi invito a visitare la pagina del nostro sito dedicata al doppio blu-ray dove troverete maggiori infirmazioni sul gruppo di artisti eccezionali presentati dalla raccolta. Da Hildegard Westerkamp a Fabio Iaci, passando per Bernard Fort e Marinos Koutsomichalis, la compilation raccoglie alcuni tra i migliori esponenti del genere a livello mondiale, selezionati dal comitato artistico della sezione italiana dello FKL con il contributo di Tempo Reale, Firenze.

Per maggiori informazioni su come si può ascoltare tridimensionalmente con un semplice home theater 7.1 visitate questa pagina del sito A&G.

Ott 8, 2010 - Livorno    No Comments

L’evoluzione della biosfera, può trascurare il paesaggio sonoro mondiale?

darwinteilhardlibro.jpgIn occasione della presentazione del libro “Darwin, Teilhard de Chardin e gli altri…” di Ludovico Galleni, tre paesaggi sonori in 3D-EST sono stati eseguiti per mezzo di un X-spat player nell’Auditorium Chiti dell’Istituto Musicale Mascagni a Livorno.

1 – Nuova Guinea – Eneahead è lo pseudonimo dietro il quale si nasconde un personaggio molto conosciuto per gli addetti ai lavori del settore audio professionale; una personalità schiva e originale che ha letteralmente cambiato …volto al mercato musicale professionale italiano negli anni novanta del secolo scorso; compositore e sound designer molto apprezzato, i suoi lavori sono stati ripetutamente utilizzati in molti teatri e musei di tutto il mondo.

2 – Darwiniana – Stefano Agostini, Max Biasioni e Luigi Agostini.
Darwiniana è una soundscape composition composta partendo da una improvvisazione acustico-elettronica di Stefano e Max, successivamente spazializzata in 3D-EST e “contrastata” da Luigi utilizzando vari campionamenti di suoni naturali. Nell’ambiente tridimensionale realizzato si materializza improvvisa la ¹voce dello storico direttore del Darwin Online, John van Wyhe, che legge l’introduzione del Beagle Diary di Charles Darwin.
¹ Audio file gentilmente fornito da Clive Brill. Riprodotto con il permesso di Clive Brill e Jo Stone-Fewings.

3 – Aptate lampades vestras – Fabio De Sanctis De Benedictis
Aptate lampades vestra è una composizione originale del compositore e violinista Fabio De Sanctis De Benedictis, titolare dal 1998 dei corsi di armonia e analisi presso l’Istituto “Mascagni”, già docente di Armonia presso il CMT, ex presidente ancora membro dell’associazione MuESLi. L’associazione nasce nel 2007 e la volontà dei soci fondatori è quella di unire le rispettive energie e competenze per dar luogo ad una realtà capace di porsi come riferimento nella diffusione della cultura musicale legata alla sperimentazione e all’uso dell’elettronica. La riproduzione dell’opera in 3D-EST è stata programmata da Luigi Agostini su specifiche istruzioni del compositore.

Giu 30, 2010 - Livorno    No Comments

Il Suono e la Forma

RnV2010_0190.gifRnV2010_0191.gifRnV2010_0192.gif“Running”, di Luigi Agostini, ha complementato la scultura “Vai” di Paolo Filippi, il 26 Giugno 2010 a Villa Sansoni, Livorno.

Nov 18, 2009 - Livorno    No Comments

With a little help from my friends…

bse.jpgScusate il temporaneo black-out nelle informazioni ma eravamo nel momento più impegnativo dei lavori all’Auditorium dell’Istituto Mascagni e il tempo scarseggiava… Grazie alla professionalità e alla gentilezza di Stefano e Massimiliano della BSE Impianti, la ditta livornese incaricata dalla Provincia di Livorno per l’esecuzione delle opere elettriche e murarie, abbiamo finito anche il posizionamento, l’alimentazione e la connessione delle otto casse  poste a circa 4 metri d’altezza che costituiranno l’anello centrale dell’installazione. BSE_LOGO.gif